E’ sempre difficile parlare di psicopatia, perché la gente tende a farsi idee diverse in base a ciò che legge, ciò che sente e ciò che vede.

 

Quando qualcuno pronuncia la parola “psicopatico”, solitamente si forma nella mente delle persone l’immagine di una persona in un camicia di forza che scappa lungo un prato mentre urla frasi incomprensibili.
Altri potrebbero pensare al tizio inquietante che borbotta da solo alla fermata del tram.
Qualcuno potrebbe addirittura chiamare in causa all’interpretazione di Jack Nicholson nel film Shining.

Beh, la buona notizia è che gli psicopatici che uccidono altri umani sono dei casi rari e rappresentano quindi un piccolo gruppo.
La maggioranza di loro riesce a passare quasi inosservata all’occhio pigro dell’uomo perché, appunto, non commette in pubblico una qualsiasi forma di violenza.

La brutta notizia è che ciò rende più difficile individuarli in mezzo a una folla e quindi è più facile ritrovarseli di fronte.

Read More

Psicologia Applicata è la più grande e attiva community di Psicologia in Italia con oltre 1 Milione di iscritti. Unisciti anche tu per accrescere il tuo sapere. Seguici su Facebook e Instagram.